Black Friday: – 10% fino al 29/11

SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA I €35
Cerca
Close this search box.

Black Friday: 10% di sconto a carrello fino al 29/11

spedizione gratuita sopra i €35

CONSEGNA 24/48h | ACQUISTA ONLINE | PROMOZIONI
Cerca
Close this search box.
Cura e Pulizia degli occhiali

Cura e Pulizia degli occhiali

Per vedere sempre perfettamente è importante capire come pulire gli occhiali.

Uno strumento indispensabile diventa quasi un orpello se non mantenuto perfettamente funzionante e quando lo strumento è l’occhiale lo sporco può davvero renderlo inefficace.

Per chi utilizza tutto il giorno occhiali da vista o indossa spesso occhiali da sole mantenere pulite le lenti è un imperativo.

Cosa comunemente macchia le lenti degli occhiali?

Nella vita quotidiana sono davvero moltissime le sostanze e le azioni che sporcano la superficie degli occhiali.

Gli agenti atmosferici giocano un ruolo centrale in questo caso. La pioggia, la neve, il vento che solleva polvere e impurità sono le prime cause di lenti macchiate, soprattutto in autunno e inverno.

Ci sono, però, errori che ripetiamo ogni giorno e che creano piccole, fastidiose, imperfezioni che poco a poco inficiano la perfetta visione attraverso le lenti. Ad esempio l’abitudine di toccarle con la punta delle dita, spesso non perfettamente deterse, o quello di sollevare gli occhiali sulla testa ponendoli a contatto con i capelli.

Un’altra cosa che può generare macchie sulle lenti è proprio cercare di pulirle utilizzando sostanze o metodi scorretti. Pulire gli occhiali con un detergente non appropriato può generare aloni difficilmente rimuovibili.

Consigli per pulire gli occhiali

Il primo consiglio riguarda un’azione che almeno una volta ha fatto chiunque indossa occhiali e che si dovrebbe evitare: usare un lembo della maglietta o della camicia che si indossa per pulire le lenti.

La stoffa degli indumenti non è idonea alla pulizia di qualcosa di così importante per la nostra vista.

Per rendere perfettamente trasparenti le lenti è sempre opportuno utilizzare un panno in microfibra che risulta più morbido e più efficace nell’asportare le impurità, specie se inumidito.

Il panno deve essere riposto nella custodia dopo aver effettuato la pulizia delle lenti e, inoltre, è opportuno metterlo in lavatrice ogni tanto per lavarlo a 40° senza l’aggiunta di ammorbidente.

Un volta al giorno, massimo ogni due, si deve fare una pulizia più accurata degli occhiali utilizzando uno spray specifico o lavandoli con acqua tiepida e una piccolissima quantità di detergente delicato.

Se si esegue quest’ultima operazione allo scopo di avere lenti immacolate bisogna prestare attenzione alla temperatura dell’acqua, mai troppo calda, a distribuire bene il detergente, a risciacquare con cura e ad asciugare tutti gli occhiali con il panno in microfibra.

Ulteriori consigli per non rovinare gli occhiali

Capire come pulire gli occhiali è fondamentale, ma è essenziale anche cercare di evitare tutto ciò che può causare danni a montatura e lenti.

Quando si esegue una qualunque attività di pulizia bisogna curare anche il modo in cui si afferrano gli occhiali. Farlo in modo errato, ad esempio facendo forza sulle astine, potrebbe storcere o, addirittura, rompere la montatura.

Non si devono mai poggiare le lenti su una superficie dura quando di lavano o si detergono con il panno in microfibra. Non è consigliabile adagiare gli occhiali nel lavandino o sul tavolo, solo per fare un paio di esempi concreti, per poi sfregare con lo scopo di rimuovere la sporcizia.

Infine, se non si vogliono evitare incidenti, è consigliabile riporre gli occhiali nella custodia dopo la pulizia, a meno che non si rindossino immediatamente.

Gestione consensi
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Inoltre, questo sito installa Google Analytics nella versione 4 (GA4) con trasmissione di dati anonimi tramite proxy. Prestando il consenso, l'invio dei dati sarà effettuato in maniera anonima, tutelando così la tua privacy.
Torna in alto